Menu

Come si valuta l’oro usato?

Marzo 23, 2017 - News
Come si valuta l’oro usato?

La decisione di vendere l’oro usato dipende da svariati fattori e di solito la motivazione si trova nel volersi disfare di gioielli non più alla moda oppure di necessità. Per poter avere una valutazione dell’oro corretta e realizzare una somma adeguata, bisogna fare riferimento a un professionista serio, in grado di negoziare il metallo prezioso. Sul mercato ci sono differenti opzioni e soprattutto molte attività che offrono l’opportunità di fare una valutazione oro online.
Solitamente affidarsi a gruppi di una certa dimensione consente di usufruire di maggiori garanzie, compresa quella data dalle certificazioni e autorizzazioni a operare nel settore.
Un brand conosciuto permette di scegliere il punto vendita più vicino, fornendo consigli e una quotazione aggiornata in tempo reale sul valore dell’oro usato. Forniscono le informazioni del caso senza far sostenere alcuna spesa.
Si ha una valutazione dell’oro precisa, calcolando il peso del materiale, senza variazioni inaspettate a seconda del negozio.

Negli anni le attività di compro oro si sono evolute proponendo servizi sempre più precisi e di qualità. Oggi basta collegarsi al sito del marchio e verificare online il valore dell’oro usato, scegliendo poi il punto vendita presso il quale svolgere l’operazione di vendita.
Infatti si può bloccare la quotazione prima di recarsi al negozio. Per i gioielli si può avere una valutazione relativa agli altri metalli preziosi presenti, come l’argento e il platino. Una volta giunti al negozio si fa pesare e controllare l’oro, una volta verificato il peso e la bontà del materiale si può procedere, considerando il prezzo già avuto online.
Le bilance delle attività compro oro sono sottoposte a ispezioni periodiche della Camera di Commercio per far sì che il funzionamento sia giusto e che la tara sia corretta. L’oro si valuta in base alla qualità, con una variazione dagli 8 o 9 carattere per arrivare ai 14 carati dell’oro rosso, ai 18 per l’oro dei gioielli, ai 20 o 22 per l’oro giallo delle monete e infine ai 24 che caratterizzano l’oro puro. Una volta avuta la valutazione si può decidere di accettare o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *